15 ottobre in TV: Italia-Armenia, con Balotelli-Rossi-Cerci

800px-P080410_11.35

Martedì 15 ottobre, a partire dalle ore 20;30, su Raiuno, andrà in onda il match di qualificazioni mondiali in Brasile 2014, Italia-Armenia. Una partita che per l’Italia ha pochissimo da dire, ma che può dare indicazioni importanti relativamente ai nuovi-vecchi innesti di mister Prandelli. Uno su tutti ‘Pepito’ Rossi, l’attaccante che sta riscoprendo, dopo due anni di agonia sportiva, una nuova giovinezza calcistica alle dipendenze della Fiorentina di mister Vincenzo Montella e che, dopo i 6 gol già realizzati in stagione in maglia viola, vuole imporsi anche con la maglia della nazionale.

Non ci sarà, con ogni probabilità, il mattatore della Danimarca, Pablo Osvaldo, per far posto al rientrante Supermario Balotelli: il colored italiano, punta centrale e stella della nazionale di mister Prandelli, dovrà riscattarsi dalle pesanti critiche piovutegli addosso dopo le tre giornate di squalifica comminatagli per le minacce al direttore di gara dopo una partita di Serie A con il Milan. Perdonato dal ct azzurro, Balotelli cercherà di rispondere positivamente alla fiducia del tecnico, e di affiancare al meglio i compagni di reparto: oltre a Giuseppe Rossi, Prandelli è intenzionato a mandare in campo anche Alessio Cerci, attuale capocannoniere della serie A con 6 reti all’attivo.

Quella contro l’Armenia, trasmessa da Raiuno, sarà una partita aperta ad ogni risultato, viste le motivazioni: difficile avanzare una previsione e bisognerà affidarsi ai migliori pronostici di serie A e di calcio europeo per poter piazzare una scommessa vincente. Le motivazioni sono dalla parte degli armeni, i quali dovranno vincere e tifare contro Bulgaria, Repubblica Ceca e Danimarca per guadagnare il secondo posto proprio alle spalle degli azzurri. E potrebbe anche non bastare – difficile rientrare tra le migliori seconde nei gironi europei – ma l’Armenia ci proverà: l’Italia, da par suo, vuole concludere, come dimostrato a Copenaghen, da imbattuta il proprio girone di qualificazione. Un match trasmesso dalla Rai da non perdere!

 800px-P080410_11.35