Amici 11, una classe tricolore per "sfide" premature!

capture_20111105_155533

E’ partita la maratona televisiva del talent show cardine di Canale 5, Amici 11 ed, oggi, finalmente, dopo battibecchi tra i professori sui possibili concorrenti (con tanto di battutine spinte di Mara Maionchi) e talenti poco plausibili, la classe 2011 è stata formata. Anzi, quest’anno la classe si divide in tre agguerritissime squadre che mettono assieme un professore di canto e di ballo, come capostipiti, pronti a darsi battaglia sin da subito, a colpi di televoto. Felici di essere già indispensabili, con i vostri sms, sin dall’esordio del talent? Chi non arriva, insomma, è fritto! Ma siamo in tv, no e chi detta legge in tv? Giusto, giusto, noi telespettatori. Dunque, non vi resta che farvi già una prima idea su quale squadra contenga i vostri beniamini o coloro che, ad istinto, vi sembrano talenti in erba, pronti a sbocciare nel corso della trasmissione. La squadra gialla propone l’accoppiata Celentano- Di Michele (giusta direi, visto che il forte carattere di Alessandra viene mitigato dall’austerità della cantautrice); quella blu racchiude i beniamini di Cannito e Mara (stesso discorso… A gettare acqua sul fuoco, rappresentato dall’esplosiva Maionchi, serviva uno pacato come Cannito) ed, infine, la squadra verde vede esibirsi i talenti scelti da Rudy Zerbi e Garrison Rochelle e qui la cosa si fa complicata, visto che sia Garrison che Rudy non le mandano certo a dire!

Analizziamo, assieme, le squadre che si fronteggeranno, quest’anno, ogni sabato, su Canale 5; in tal modo vi farete un’idea dei “personaggi” più forti. Partiamo dalla squadra blu. La prima scelta di Cannito ricade su Francesca Bugarte, una ballerina classica, talentuosa e molto affascinante, contesa con la Celentano. Giuseppe Giuffré è la seconda scelta di Cannito; irrompe sul palco col suo ciuffo all’insù e le sue innegabili doti di hip-hop. Per fortuna che Cannito lo salva e ci permette di apprezzare anche questo stile nel pomeridiano di Amici! Nella squadra vi è altresì Claudia Casciaro, l’allieva che ha diviso nettamente Mara e Grazia. Se la Di Michele considera il suo timbro una mistificazione, ci pensa Mara a comprendere il suo talento! Gerardo Pulli è un cantautore con un timbro graffiato, molto emozionante. Se Grazia non apprezza la sua monocordia, Mara si spazientisce e prende questo diamante grezzo, pronta a forgiarlo! In squadra con Mara vi sarà anche Francesca Mariani, un timido genio del pianoforte, capace di toccare corde profonde, con una voce melodiosa, seppur tradizionale. Alessandra Procacci canta Rolling In The Deep e la sua voce è davvero troppo potente per non essere notata. Rudy stoppa l’esibizione, affermando di trovare la cantante priva di personalità. Mara, però, vuole vederci più chiaro! Infine, Cannito prende in squadra anche Caterina, una ballerina molto bella e leggiadra.

Altra squadra, altri talenti. Nella squadra gialla è entrato Carlo Alberto Di Micco, un cantante che ricorda clamorosamente Micheal Jackson e dalle indubbie doti vocali. Ottavio Di Stefano è, prima di tutto, molto attraente; secondariamente, canta divinamente il blues, sebbene ricordi molto Bublé. Tuttavia, Grazia apprezza la sua eleganza e lo prende sotto la sua ala protettrice! José Becerra è il primo ballerino scelto da Alessandra Celentano ed, in effetti, ne rispecchia tutte le caratteristiche: è dotato fisicamente e talentuosissimo! Sergio Nigro viene scartato da Garrison che trovava l’allievo non ben predisposto a lavorare con lui, ma Alessandra lo salva! Alessia Di Francesco ha una personalità esplosiva ed un’inquietudine tutta da sfogare sul palco. Per la Maionchi dovrebbe prima imparare a dosarla e poi tornare ai provini; Grazia, invece, spera di riuscire ad incanalarla per fini positivi. Ci riuscirà? Alessandra scelgie anche Yunieska Sanchez, una bella ballerina che, però, Garrison non trova né musicale né professionale. Iniziamo bene… Infine, Grazia concede il suo ultimo banco a Nicola Di Trapani, un cantante molto creativo, in grado di rivisitare canzoni antiche.

Passiamo all’analisi al microscopio dell’ultima squadra, quella verde. Garrison sceglie Nunzio Perricone, un ballerino che Cannito trova troppo arrabbiato, ma che fa impazzire il coreografo americano! Marco Castelluzzo è un cantautore che ricorda moltissimo, col suo timbro, il cantante dei The Calling. Innegabile che la sua canzone, però, sia già un tormentone. Se la Di Michele, per lui, prevede il baratro, Zerbi vede, invece, la luce del palcoscenico! Livia Pastorello, per la Di Michele, ha una personalità non pervenuta; Zerbi, invece, l’ha vista benissimo! Daniele Sibilli diventa lo stendardo del Garrison Pensiero, ovviamente non condiviso dalla Celentano. Valeria Romitelli ha una voce matura ed emozionante e Zerbi ne resta catturato! Veronica Paradiso è l’ultima allieva scelta da Garrison, nonostante egli stesso ammetta il grande lavoro che ci sarà da fare! Infine, Zerbi completa la squadra con Pamela Agueli, dalla gran bella voce!

Di belle voci ce ne stanno tante ed anche di bei ballerini. Direi che c’è una bellissima invasione di Girl-Power nella scuola di Amici, con cantanti molto forti e dalla personalità interessante. Che la vittoria sia femmina anche quest’anno? Voi che ne dite?