Breaking Bad Seconda Stagione Italia: Dal 30 luglio 2011 su Axn!

*temp*

Breaking Bad o Relazioni Collaterali ha suscitato polemiche, indignazione, curiosità, ammirazione, ma, di sicuro, non ha lasciato indifferenti i telespettatori che hanno premiato la prima stagione con ascolti record. Breaking Bad è una storia scomoda, poco rassicurante e, se volete, amorale nella quale il protagonista, da uomo comune, si trasforma in criminale senza scrupoli, non senza conseguenze. Walter White è un professore di chimica che scopre, in un giorno qualunque, di avere un tumore allo stadio terminale ai polmoni e che non gli restano, perciò, più di due anni di vita. Egli trattiene il dolore e cerca un modo per lasciare alla famiglia un solidità economica alla sua scomparsa. E qual’è secondo voi? Pianifica un folle piano: sfrutta la sua onnipotenza nella chimica per fabbricare metanfetamine e diviene così un trafficante di droga, ma con un nobile scopo… Ciò non toglie che possa arrecare la morte ad altri individui con la sua professione e proprio qui risiede la contraddizione tra moralità/amoralità, bene/male, vita/morte. Se la prima stagione vi ha lasciato di stucco, beh, posso soltanto dirvi che non è stato che un assaggio. E’ stata un’anteprima, una panoramica sui personaggi e sui loro caratteri; ora, arriva l’escalation, l’evoluzione, il pathos ed il cambiamento. Jesse, ad esempio, troverà una redenzione in questa seconda serie? Skyler, la moglie di Walter, ignara sino ad ora delle attività illegali del marito, in complicità col figlio, aprirà gli occhi? Di certo, dimostrerà tutta la sua intelligenza! E, quasi sicuramente, il loro matrimonio subirà uno scossone. Lo supereranno?

Si dice che Walter, in questa stagione, si convertirà totalmente al male, che, ormai, lo ha assorbito. Ma è realmente così? Nel profondo, egli vive un conflitto tra giustizia ed illegalità e sa bene che potrebbe perdere in un soffio l’affetto e la stima della sua famiglia. La sua condotta continua percorrendo questo filo sottile tra bene e male, ma, alla fine della seconda stagione, la giustizia cosmica colpirà anche lui e le sue azioni, ed il tutto sarà pagato molto caro…

Una piccola premessa di partenza, un semplice plot, dà l’avvio, nella nuova stagione, ad infinite possibilità, sconvolgimenti, colpi di scena e nuove bugie ed inganni. Una stagione che, terminata, vi farà venir voglia di aspettare la terza! Perchè, in fondo, voi, telespettatori, siete i veri protagonisti. Voi sapete ciò che quasi tutto il cast non sa, un po come in Dexter. Che ne pensate, ben presto non sarete gli unici a condividere questo fardello?

httpv://www.youtube.com/watch?v=0t_tGu-Os70