Delitti Rock Rai Due: Massimo Ghini è pronto al debutto come conduttore

1

Delitti Rock, la nuova trasmissione composta da dieci puntate dedicate alle morti misteriose dei grandi nomi delle star della musica, è pronta a partire lunedì 19 settembre in seconda serata su Rai Due. Grandi cose sono state annunciate in merito a questo appuntamento a cui faremo presto ad affezionarci, specie se siamo appassionati di musica e fan dei big che hanno fatto la Storia del rock e di altri generi musicali. Tuttavia non è solo questo il motivo di tanta eccitazione da parte del pubblico. Infatti, al timone di questa “nave” che avrà il compito di tornare indietro nel tempo e di far luce su luoghi, situazioni e avvenimenti legati alle tragiche scomparse di artisti come John Lennon, Elvis Presley, Jimi Hendrix, Jim Morrisn, Janis Joplin, Luigi Tenco, Brian Jones, Kurt Cobain, Sid Vicious e Michael Jackson, vi sarà un conduttore d’eccezione: Massimo Ghini.

L’attore e doppiatore italiano, reduce dal programma Lasciami Cantare (che tra l’altro ha anche vinto) andato in onda su Rai Uno prima dell’estate e presentato dal sempre impeccabile Carlo Conti, ha deciso di buttarsi in questa nuova avventura, essendo lui un patito di musica (avendo dimostrato di saperci fare anche come cantante) e trovandosi bene a lavorare per il piccolo schermo tanto quanto per il grande. All’inizio il progetto era stato in verità pensato insieme (e per) Giorgio Faletti, ma la cosa non è andata in porto per via di uno slittamento di tempo e per gli impegni dell’ex comico che pare ormai stia scrivendo a tempo pieno. Più tardi erano iniziate a circolare voci sull’ipotetica conduzione da parte di Morgan, anch’egli impegnato altrove e dopo ancora la Rai aveva pensato ad Amanda Lear, finendo poi col darci delle speranze riguardo al possibile ingaggio della giovane cantante Emma Marrone, vincitrice di una delle edizioni di Amici di Maria De Filippi. Infine, tra una cosa e l’altra è stato scelto Ghini che, siamo sicuri, sarà certamente all’altezza del ruolo.

Ecco qui di seguito le foto promozionali della trasmissione in questione:

In definitiva Delitti Rock presenterà delle indagini profonde e complesse, composte da immagini di repertorio, interviste esclusive, documenti che non abbiamo ancora mai visto e con tanto di testimonianze e racconti attuali, “carpiti” e realizzati nei luoghi precisi dove sono avvenute le morti dei protagonisti prima elencati, ognuna delle quali è circondata da non poco mistero come ben sappiamo… Dubbi, domande, perplessità, curiosità che noi tutti abbiamo sempre avuto e abbiamo sempre fatto nella speranza di ricevere risposte concrete ed esaurienti. Ecco, dunque, che forse sarà possibile “scavare” là dove nessuno aveva ancora osato o dove magari non è stato possibile fino adesso.

Fra le 10 puntate che ci attendono, inoltre, sappiamo già che una in particolare sarà interamente dedicata ad Amy Winehouse, un chiaro omaggio da parte della Rai per la regina del soul che ci ha lasciato di recente e decisamente troppo presto… Insomma, appuntamento questo (come gli altri nove) da non perdere per nulla al mondo! Ricordatevi: lunedì 19 settembre in seconda serata su Rai Due, Massimo Ghini vi aspetta!