Documentari 2012-2013: Gli Apocalittici invadono il National Geographic Channel!

apocalittici

Sono i “peppers”, individui non convinti solamente che la fine del mondo, profetizzata, forse, dai Maya, sia imminente e che essa di compirà senza appello, bensì che altre e molto più sottili tragedie avranno luogo. Ciò che è giusto fare, per i cosiddetti Apocalittici, è prepararsi a dovere, con tutti i mezzi possibili, per fronteggiare la calamità naturale, il disastro e le paure che ne conseguono!

Sembra un viaggio paradossale, eppure diverrà reale, a partire dal 24 settembre 2012, sul canale 403 di Sky, ossia il National Geographic Channel, canale che apre il suo sguardo sulle bellezze, ma, altresi, sulle stranezze del mondo! Perché i propositi e le intenzioni dei peppers sono certamente bislacche. Tuttavia, i loro stratagemmi per ovviare all‘Apocalisse sono spesso ingegnosi ed è per questo che il team di esperti del National Geographic Channel indagheranno le vite “paurose” ma anche coraggiose di questi “Profeti di sventure”, confutando teorie, esaminando le loro tecniche di sopravvivenza e bocciando o esaltando i loro ingengosi ritrovati per sopravvivere a qualsiasi cataclisma!

Del resto il 21 dicembre del 2012 si sta avvicinando e, se tra voi c’è qualcun’altro che ha il sentore che qualcosa di apocalittico stia per succedere, è ora di prendere spunto dalle vicende al limite di questi peppers. Non sia mai che quelle protezioni possano rivelarsi utili in caso di reali cataclismi. Lo precisiamo: in caso di cataclismi reali, e non immaginari!

Ma il mondo è bello perché è vario e chi meglio di National Geographic Channel c’immerge nella vasta eterogeneità del mondo e dei suoi abitanti?