Domenica 5 2011 Cancellata? No, solo Brachino!

Domenica-Cinque_Brachino_Panicucci

Si vociferava e si mormorava abbondantemente su di un’imminente chiusura del contenitore domenicale Domenica 5. I vertici Mediaset, però, non se la sentono ancora di dare un “verdetto ufficiale” e la questione resta aperta… Per fortuna che esistono le indiscrezioni! Pare, infatti, che del contenitore, in onda su Canale 5, si salverà solo la parte maggiormente ludica, legata al gossip e all’intrattenimento. Mentre a rimetterci dovrebbe essere Brachino, giornalista qualificatissimo, ma che, forse, lavora meglio dietro le quinte che di fronte alla telecamera. Il suo contenitore d’apertura, Dentro La Notizia, registra, infatti, ascolti davvero irrisori. Troppo irrisori per il suo effettivo costo. Molto meglio rimpiazzarlo con una fiction, rigorosamente low budget. Si sa, la crisi ha investito anche i colossi come Mediaset. La problematica del caso, però, è la seguente: Brachino è il direttore di Video News, testata su cui si reggono tutti i principali contenitori, quotidiani, di Canale 5, Domenica 5 compresa! Il lungimirante giornalista deciderà di ritirarsi “dietro le quinte ” per la seconda volta”, per amor dei suoi prodotti? Beh, in fondo non tutti hanno la verve per portare avanti un programma. Molti giornalisti sono molto più agguerriti nel coordinamento, rigorosamente dietro le quinte. Brachino dirigerà ancora “i lavori” o si avvierà un divorzio tra Video News e Domenica 5? A mio parere, lo spazio, gestito dal giornalista, si snoda a pranzo terminato, quando il telespettatore, in pieno relax, ha probabilmente molta più voglia di ridere o di ascoltare buona musica e non ha certo la predisposizione mentale per ascoltare, anche in un giorno di festa e di riposo, noiose riproposizioni dei fatti di cronaca del mese, dei drammi del giorno e della crisi che, neanche quando siamo stanchi, ci lascia in pace! Certo, le eccezioni, su questo punto, non mancano e fanno la differenza. L’Arena di Giletti, infatti, collocata nella stessa fascia oraria dello spazio di Brachino, registra ascolti impressionanti e non tratta certo argomenti leggeri o disimpegnati. Beh, il confezionamento dello spazio di Giletti ha una certa levatura. I casi sono presentati in maniera accattivante e provocatoria. Lo stesso Giletti è un bravo comunicatore e sa gestire il suo parterre con ironia ed intelligenza e poi c’è Klaus Davi ad accendere la miccia quando gli ospiti hanno spiriti potenzialmente litigiosi e, dunque, acchiappa-ascolti! Lo spazio di Brachino, invece, risulta frammentario e monotono e lo stesso conduttore manca di verve e di quel savoir-faire pungente che, in tv, fa la differenza! Il tono della trasmissione resta medio-basso. I conflitti sono stemperati dall’eccessiva pacatezza del conduttore e gli ascolti cadono in picchiata.

E’ troppo pacata anche la bellissima Panicucci? In effetti, anche gli ascolti della seconda parte di Domenica 5 non fanno venire la pelle d’oca, anzi… Molti telespettatori sostengono che lo spazio dedicato alla tv ed, in particolare, al Grande Fratello risente della crisi e della moria di spettatori di quest’ultima edizione del reality. Se i telespettatori non guardano il day time del programma, perchè dovrebbero interessarsi agli approfondimenti sulle vicende, spesso inutili, che avvengono nella casa di Cinecittà? Non fa una piega… Insomma, decurtando Brachino, si risolverà la crisi di Domenica 5 o dovrà tornare la D’Urso a mettere un po di pepe napoletano su una minestra vista e rivista?