Drop Dead Diva 3 Stagione: dal 29 febbraio ogni mercoledì alle 21 su Foxlife

1

Drop Dead Diva, la serie tv ideata da Josh Berman e con protagonista assoluta l’attrice Brooke Elliott nei panni di Jane Bingum e in quelli di Deb Dobkins è pronta a far debuttare in Italia, in prima visione assoluta, la sua terza stagione che come anticipavo nel titolo di questo articolo andrà in onda ogni mercoledì sera alle 21 su Foxlife a partire dal 29 febbraio 2012. Un bel regalo per tutti i fan accaniti di questo legal drama che è anche una commedia, tinta di fantasy, no?

Per chi ancora non avesse iniziato a seguire il serial in questione, sappiate che la sua storia narra di Deb Dobkins, una bella e giovane ragazza che incarna perfettamente lo stereotipo della tipa un po’ superficiale a cui interessano poche cose (ma essenziali), come curare il proprio aspetto, diventare una modella e sposare il suo fidanzato Grayson che fa l’avvocato, dando così vita a una delle tante famigliole felici molto anni Cinquanta. Peccato però che il destino avesse in serbo per lei tutt’altri piani, visto che Deb rimane coinvolta in un incidente stradale e ci rimette la pelle.

Si ritrova così davanti alle famigerate porte del Paradiso, dove viene fermata da un angelo di nome Fred che le comunica una brutta notizia: l’accesso per il posto più eterno, più in pace e più meraviglioso che esista le è stato negato a causa del fatto che sulla Terra lei non abbia compiuto nessuna buona azione. Oltremodo infastidita (come si fa a negarle qualcosa?!) Deb chiede di essere rispedita in “basso” affinché possa rimediare… Ma qualcosa va storto e invece di ritrovarsi nei suoi panni, la ragazza si reincarna in quelle di una giovane morta da poco, Jane Bingum, un’avvocatessa assai diligente, generosa, acuta e intelligente, fisicamente “abbondante” e piuttosto goffa.

Inutile dire che per Deb è l’inizio di un incubo! E lo stress aumenta quando si rende conto di trovarsi a lavorare nello stesso studio legale di Grayson, colui che doveva diventare suo marito! Tutto ciò, però, viene pian piano metabolizzato dalla nuova Deb/Jane che ritrovandosi a sbrigare un mucchio di cause legali, coadiuvata dalla sua preziosa assistente Teri Lee, inizia ad apprezzare questo tipo di esistenza, abbandonando i pregiudizi e cominciando a comprendere cosa sia la bellezza interiore. Senza contare l’amicia che riesce ad instaurare con il suo ex-fidanzato.

Ad aiutarla in questa particolare avventura vi è sempre Fred, che in colpa per aver causato il pasticcio è divenuto il suo angelo custode, seguito da Stacy, quella che era la migliore amica di Deb (e ora di Jane) a cui la protagonista ha confessato il suo segreto. Ma saputo questo e avendolo ricapitolato per chi si fosse distratto, cosa ci aspetta nei 13 nuovi episodi in onda a febbraio? Alla fine della seconda stagione abbiamo lasciato Jane a dir poco allibita quando Grayson la riconosce come la sua Deb, prima di entrare in coma in seguito all’incidente avuto in auto, ricordate? Beh, tenendo a mente questo, insieme alla sua voglia di spifferare tutta quanta la verità, alla nostra paladine delle cause viene affidato un nuovo caso che coinvolge una star del cinema di nome Tim Klein. Coinvolta come stagista ci sarà l’amica Stacy, la quale sa che in realtà il signor Klein è un pericoloso stalker.

Un caso, quello legato alla star, che implicherà un bel po’ di persone e di… personalità tra cui mario Lopez, Paula Abdul, LeAnn Rimes e Wendy Williams, in un susseguirsi di teatrini ironici, comici e drammatici, tra i quali spunterà poi la notizia (se per caso ve lo foste chiesto) che Grayson non è morto ed è rimasto del tutto incosciente, ricoverato in ospedale.

Messi un attimo da parte i fan, che sono semplicemente pazzi per la pacioccona e dolce Jane e che stanno crescendo di stagione in stagione, io vi consiglio di andarvi a ripescare gli altri 26 episodi già usciti, in vista di questi, perchè vale la pena darci un’occhiata e cominciare a seguire Drop Dead Diva, decisamente carino e divertente!