Edda Ciano E Il Comunista: stasera in tv da non perdere

cianolocandina[1]

Questa sera su Rai Uno andrà in onda il film tv Edda Ciano E Il Comunista con Stefania Rocca nel ruolo della figlia del Duce e Alessandro Preziosi in quello del giovane Leonida Bongiorno.

Diretta da Graziano Diana e prodotta da Luca Barbareschi, questa insolita fiction (nel senso del format, solo due ore di durata) narra di un amore impossibile.

Tutto quello che c’era intorno a loro, spiega il regista parlando dei due protagonisti, faceva capire che non avevano un futuro. Eppure Edda e Leonida si amano con la veemenza dei sopravvissuti. Sono legati da ciò che li divide, continua Diana, li avvicinano le rispettive ferite, la sincerità del desiderio, l’illusione che l’amore possa aiutarli a vincere le avversità.

Stefania Rocca è un’Edda Ciano a dir poco perfetta. Un mix di aristocrazia, erotismo, disperazione e nervi tesi pronti a scattare. Una donna fragile che va avanti a fatica e incontra l’amore quando ha smesso di crederci.

Alessandro Preziosi è il Leonida del libro, bello e sicuro di sé. Un guerriero, dice Marcello Sorgi, autore dell’omonimo romanzo da cui è tratto questo film. Un raro caso di alpino isolano, nato nel 1911, alto 1 metro e 85, laureato a Bologna e convinto che dopo il fascismo in Italia sarebbe arrivato il socialismo. Tutto fu invece più difficile e complicato.

Non perdetevi, quindi, il primo e unico appuntamento con questa storia d’amore e di follia, che vi trascinerà con lei nell’ambigua confusione che esiste fra i sentimenti e la realtà della vita.