Glee 3 accoglie Ricky Martin nei panni di un Prof: si punta al rialzo share?

glee-anteprima-400x513-241545

Sono in tanti quelli che stanno aspettando fine gennaio per vedere sugli schermi televisivi Ricky Martin nei panni di un professore di spagnolo. Il cantante è entrato a far parte del cast di Glee 3, la serie televisiva ideata da Ryan Murphy, autore di serie come Nip/Tuck e Popular. Andata in onda per la priva volta negli Stati Uniti nel 2009, la serie ha avuto subito un enorme successo tanto da essere arrivata alla sua terza stagione. Il telefilm racconta di un gruppo di ragazzi che durante attività extrascolastiche si dedicano al ballo, alla musica e al canto. Sede del progetto è la utopica William McKinley High School di Lima, Ohio, dove da molti anni il Glee Club non è più attivo e, ad essere leader ci sono solo giocatori di football e cheerleaders. Il professor Will Schuester, nonostante le difficoltà, decide di ripristinare il club come era un tempo. Inizialmente sembra che nessuno voglia accogliere la sua idea tranne un piccolo gruppo di nerd capitanati da Rachel, ragazza talentuosa ed egocentrica, ma completamente inetta sui rapporti interpersonali.

La sfida per arruolare nuovi talenti sarà dura ma il professore non demorde e cerca di farsi strada tra tutti gli ostacoli che incontra come la coach Sue Sylvester. Una serie, che a colpi di musica, vuole dimostrare che il successo si ottiene puntando solo su se stessi e non seguendo il gruppo. Si vocifera che la partecipazione del cantante, però, sia stata progettata per far rinvigorire le sorti della serie tv che in questi ultimi periodi ha perso un po’ di telespettatori. A quanto pare, infatti, quest’anno a causa della scelta della scelta degli autori di concentrarsi maggiormente sulle storie dei protagonisti, il numero degli appassionati è un po’ calato. Così, magari, si spera che la presenza di Ricky Martin possa risollevare le sorti della serie rialzando lo share. Per saperlo non ci resta che attendere fine gennaio!