Glob Spread: Enrico Bertolino "shakera" risate e spunti di riflessione

lapresse_mi101207spe_00115-anteprima-400x272-223861

In onda su Raitre la versione spread del programma Glob condotto da Enrico Bertolino: Glob Spread. Satira politica nel talk-show di seconda serata che vede la presenza di Fabrizio Casalino nei panni di Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e Trasporti e quella di Stefano Bartezzaghi.

Un genere di trasmissione nuova che si propone in maniera differente dalle altre che non vuole solo far ridere, ma anche fare riflettere tutti i telespettatori. Glob spread si definisce un programma dedicato alla comunicazione ai tempi della crisi. A differenza di Glob, questa versione del programma ha uno studio diverso che si avvicina a quello di un telegiornale di informazione.

Un format che sembra essere al passo con i tempi, soprattutto quelli economico-finanziari della crisi, anche se Aldo Grasso che ha stroncato del tutto il programma perché non è concreta. Secondo lui gli autori confezionino occasioni d’oro ma Enrico Bertolino le spreca tutte. Si tratta di certo di un conduttore atipico per questo genere di trasmissione.

Eppure non mancano interessanti spunti di riflessione abbinati alle risate e alle battute comiche del bravo conduttore. I dati dell’audience della prima puntata ha visto 2 milioni 145 mila spettatori incollati al televisore che hanno fatto registrare il 14,66 di share, grazie anche alla spiegazione sulle vicende della crisi di Stefano Bartezzaghi, le ultime notizie dai mercati finanziari e dal mondo della politica, con i commenti del conduttore Enrico Bertolino, intervallati dalle invasioni di contento di Lucia Vasini. L’appuntamento è per le 23.15 il martedì su Raitre. Non perdetelo!