Grande Fratello 12 provini casting anticipazioni concorrenti: 9 mesi di show!

eslatele.com_.wp-content.uploads.2010.09.Gran-Hermano-12-castings

Solitamente, quando si avvicina la piena consapevolezza (e la data) dell’inizio del Grande Fratello, il pubblico si divide in tre fazioni. Da una parte tutti i fan e gli appassionati del programma, capaci di non perdersi manco una puntata (pena la morte). Dall’altra tutti quelli che odiano e rinnegano da sempre il padre di tutti i reality, confinandolo senza alcuna possibilità di appello fra i primi posti della classifica delle trasmissioni più “trash” che ci siano. Infine, nel mezzo, coloro che in pratica se ne fregano, della serie che se c’è quello da guardare bene, se no se si trova qualcosa di più interessante su un altro canale, ben venga. E questo è quello che sta accadendo anche quest’anno, quando ormai è stato confermato a destra e a manca che, nonostante il grosso debito accumulato dalla Endemol, società produttrice che detiene i diritti del reality in questione (nonchè di un sacco di altri programmi), la dodicesima edizione del Grande Fratello ci sarà, a partire da lunedì 24 ottobre 2011 in prima serata su Canale 5.

La curiosità, dunque, ha già cominciato a “corrodere” gli animi dei telespettatori, che probabilmente come me si staranno chiedendo che caspita si inventeranno di nuovo, gli autori e chi di dovere, al fine di rendere questo dodicesimo appuntamento almeno in parte diverso da tutto ciò che abbiamo visto e commentato nelle edizioni passate. In fondo un bel po’ di cose sono mutate nel corso di questi 12 anni, così come le nostre opinioni in merito. All’inizio il GF era sul serio qualcosa di unico, inimitabile e innovativo. Il piccolo schermo italiano non era ancora stato preso di mira dall’insorgere dei reality, fino a quando, appunto, in quel “lontano” 2000, il Grande Fratello ha dato il via a una valanga irrefrenabile di trasmissioni simili, chiamate bonariamente i suoi “figli”. E quindi è inutile sta qui a dirci che durante quest’ultimo decennio non ci siamo abituati a vederne di tutti i colori e in tutte le posizioni! Gli stessi concorrenti che hanno partecipato a questi numerosi “giochi”, divenendo veri e propri simboli della tv chiamata “reale” sono mutati nel tempo, grazie a quello che hanno potuto vedere (e “studiare”) attraverso l’esperienza fatta da chi ci passava in precedenza. Così, da ingenui, candidi, istintivi e realistici personaggi, i vari inquilini, “naufraghi”, ballerini, cantanti e tutto il resto del “cucuzzaro” (per dirla alla Bonolis), si sono trasformati nella maggior parte di loro in tutto ciò che visto da fuori poteva attirare attenzione e agevolarli durante l’avventura in questione… Più bisticci, più sfoghi, più lacrime, più love-story, più battute, più baci, più balletti sexy, più docce “bollenti”, più comportamenti assurdi, insomma, un chiaro esempio di come la mente umana possa registrare segni lampanti e messaggi subliminali mettendoli poi in pratica alla prima occasione… Il che non significa che chiunque superi il provino decida di fingere o di atteggiarsi a qualcosa che in realtà non è, anche perchè dopo settimane e settimane in teoria ci si dovrebbe scordare delle telecamere che ci spiano 24 su 24, a meno che uno non sia proprio un “genio del male”, meritevole del premio Oscar come miglior attore! Però non possiamo nemmeno far finta che le cose non siano cambiate da quella prima e lontana edizione con Pietro Taricone come protagonista e Cristina Pleviani come vincitrice.

Considerato questo (e scusate se mi sono fatta prendere un po’ la mano) il Grande Fratello 12 si presenta effettivamente con qualche innovazione niente male, capaci di tenerci incollati al televisore. Sì, anche quelli fra voi che brontolano, scettici e disgustati, quando poi magari sono i primi ad appassionarsi, rischiando di stare in piedi pure la notte per non perdersi un solo passaggio dentro la Casa più spiata di Italia! Si comincia, dunque, dalla dimora che ospiterà i futuri inquilini la quale, a quanto si dice in giro, apparirà come una specie di “villaggio”, una sorta di “condominio” composto da una serie di piccoli appartamenti. Di conseguenza i ragazzi verranno smistati in piccoli gruppi (forse allo scopo di conoscersi meglio fin da subito) e probabilmente, in seguito, verranno mischiati ogni tot di giorni (non si sa ancora se da parte del GF o con l’intervento del pubblico) in modo tale che a rotazione ognuno di troverà a convivere a turno con tutti gli altri (simpatici e antipatici che siano). Tale meccanismo permetterà di ospitare più della solita ventina di concorrenti alla quale siamo abituati, senza dimenticare che vi saranno dei veri e propri ritorni di “fiamma”, nel senso che spunteranno fuori anche degli ex-gieffini direttamente dalle precedenti edizioni. Morale della favola? Un gran bordello che rischierà di confonderci non poco, ma che di certo non ci annoierà!

Riguardo ai futuri protagonisti, invece, si sa ancora molto poco, difatti i casting sono ancora belli aperti, compresi quelli sul web che attendono di incontrare i soliti ritardatari… Per ora si è solo saputo che, nonostante gli autori siano ancora alla ricerca di personaggi interessanti da reclutare, alcune clip di presentazione sono già state registrate. Una fra queste riguarda una certa Sonia che (stando a quello che ha riportato il sito di Davide Maggio, presente nel momento della registrazione) ha più o meno 30 anni, i capelli rossi e lavora in un centro estetico vicino al mare tarantino… Dopo di che qualcun’altro ha parlato di un ragazzo di nome Andrea che potrebbe essere di Empoli (visto che un’altra clip è stata fatta lì) come no… Soliti misteri e reticenze per rendere ancor più succosa l’attesa… Ma come dare torto al GF, considerato il fatto che manca ancora più di un mese all’apertura delle danze?

E a proposito di questo in molti si stanno chiedendo se Alessia Marcuzzi, l’ormai storica conduttrice del programma, ce la farà a rimettersi in forma per quella data. Per chi ancora non lo sapesse, la bionda e frizzante Marcuzzi ha dato alla luce la sua dolce Mia, il 4 settembre scorso, avuta insieme al compagno Francesco Facchinetti. Ed è quindi lecito chiedersi se non sia un po’ troppo presto per riprendere a lavorare quasi da subito… Conoscendo Alessia, però, non ci meravigliamo della sua scelta di non voler abbandonare lo show, anche a costo di recarsi in studio con la bimba appesa al collo, i pannolini in una mano e il ciuccio nell’altra! Scherzi a parte a noi sta bene, se sta bene a lei e, anzi, non vediamo l’ora di rivederla perchè senza la sua presenza dinamica e solare il GF 12 non sarebbe quello che sarà! E poi chi, meglio di lei, potrebbe avere la santa pazienza di tirare avanti per altri 9 mesi, oltre a quelli della gravidanza già trascorsi e sopportati? Questa, amici, è la novità delle novità di quest’anno:  salvo “incidenti”, la dodicesima edizione sarà la più longeva nella storia del programma in questione (e anche di tutti gli altri reality). Ben 9 mesi di reclusione attendono i futuri coinquilini che a sto giro avranno realmente il tempo di innamorarsi, annoiarsi a morte e dare di matto definitivamente. Voi che ne dite? Qualcuno ce la farà ad arrivare alla fine?

Io spero di sì e, ve la dico tutta, incrocio le dita fin d’ora che a farcela sia una donna… Un po’ per uno, giusto? In dodici anni hanno vinto solo tre donne: Cristina, Floriana e Serena e l’ultima nel 2004. Non è forse arrivato il momento di cambiare le cose?