Hannibal Lecter Serie Tv 2012: Un serial col cannibale?

hannibal-lecter-1

E’ certamente il cannibale più noto agli amanti del cinema. E’ lui: Hannibal Lecter, l’inquietante killer antropofago che ha sconvolto milioni di spettatori. Munito di inconfondibile mascherina, ha affascinato intere sale cinematografiche con la sua spietata lucidità; merito di un interprete da mille ed una notte: l’immenso Antony Hopkins. Ebbene, forse anche il pubblico televisivo potrà godere di cotanta spietatezza perchè sembra sia in cantiere una serie tv sul personaggio; progetto voluto dalla Gaumont Film Company. Il produttore esecutivo dovrebbe essere  Bryan Fuller, in collaborazione con  Martha De Laurentiis, una conoscitrice esperta del soggetto, visto che è stata la produttrice esecutiva di Hannibal, Red Dragon e Le Origini Del Male. Nessuna certezza, invece, se colui che ha ideato il personaggio di Hannibal Lecter su carta, Thomas Harry, metta o meno bocca sulle scelte registiche piuttosto che scenografiche del serial.

Di cosa tratterà la serie? Le notizie, al momento, si misurano realmente col contagocce. Tuttavia, sappiamo per certo che la storia sarà un prequel al Silenzio degli Innocenti e ci mostrerà in quale modo è nato il rapporto conflittuale tra l’agente dell’Fbi Will Graham e l’abile killer. Ancora una volta, perciò, vedremo buoni e cattivi a confronto e conosceremo sotto un’altra luce colui che, nel secondo film, riuscì a mettere le manette all’inquietante cannibale e non senza conseguenze. Da dove nasce l’immediata empatia tra l’agente e “l’enigmista” antropofago? Una cosa è certa: chi ha amato il rapporto controverso tra Hopkins e Jodie Foster nel Silenzio Degli Innocenti e chi è rimasto totalmente spiazzato dalla violenza distruttiva di Red Dragon, non si perderà questa rivisitazione per piccolo schermo di una saga horror unica ed inconfondibile. La domanda, però, sorge spontanea: senza Hopkins, Hannibal sarà sempre lo stesso?