Happily Divorced Trama Prima Serie 2011: la "Tata" ci riprova…

Happily-Divorced-happily-divorced-23850158-599-398

Fran Drescher è per il pubblico medio La Tata. Chi non ha mai visto questa sitcom che è riuscita a debellare qualsiasi pregiudizio su una sua presunta banalità, ottenendo ascolti record e conquistando il pubblico per ben sei, sfolgoranti, stagioni! Di Tata ce n’è davvero una sola: Francesca Cacace; prosperosa, logorroica, impulsiva e dalla battuta pronta, sempre intenta a fare gli occhi dolci a Maxwell Sheffield, l’intrigante padrone di casa. Ma i battibecchi erano all’ordine del giorno, così come le gag davvero esilaranti. Un umorismo trascinante e la capacità dei personaggi di “bucare lo schermo” hanno permesso al pubblico di affezionarsi alle stravaganze della famiglia di origine italiana della tata! Che dire poi del maggiordomo Niles e della sua irresistibile capacità di farsi gli affari suoi, pur mostrando, con il volto, le più variegate emozioni e reazioni ad ogni peculiare avvenimento di una casa nella quale la monotonia non dimorava mai!

Ebbene, Fran Drescher è cresciuta; ha maturato notevoli esperienze e proprio il suo bagaglio esperienziale le è servito da cilindro dal quale tirar fuori, magicamente, una nuova serie tutta da ridere. S’intitola Happily Divorced ed è stata la serie dell’estate di Tv Land. La trama? Prettamente autobiografica, visto che Fran è la produttrice della sit-com assieme all’ex coniuge Peter Marc Jacobson. Un marito che non avversa certo a seguito delle loro travagliate vicissitudini familiari! Come mai? Forse perché, sebbene Peter abbia piantato l’ex Tata dopo diciotto lunghi anni di matrimonio, il motivo pare essere comprensibile: l’uomo ha, infatti, scoperto di essere omosessuale. Chissà, forse la Drescher ha avuto la capacità persino di ridere su questa sua peculiare vicenda e proprio questa vena comica ha attecchito sui copioni della sceneggiatura di questa serie di successo.

Fran mantiene lo stesso nome e si impadronisce della scena. E’ una fioraia che, appunto, divorzia dal marito, Peter, dopo diciotto anni di matrimonio. Nonostante le incomprensioni iniziali, i due dovranno imparare a convivere anche da divorziati, visto che sono in una situazione economica disastrosa e nessuno dei due può permettersi di traslocare. Chissà cosa ne penseranno i genitori di Fran, parte onnipresente dello show! Nonostante la critica abbia nuovamente parlato di banalità e di un gusto retrò fuori moda, il pubblico ha premiato caldamente questo ritorno di Fran sulla scena, tanto che Tv Land è pronta a confezionare la nuova stagione di Happily Divoced. E chi lo sa, magari guardando questa sit-com dalle semplici pretese, qualcuno riuscirà a scoprire che un divorzio felice è possibile…

httpv://www.youtube.com/watch?v=69eodxGpm5c