I Cesaroni 5 Anticipazioni: dentro Torresi e Tersigni, fuori Mastronardi!

alessandro_tersigni-416x277

Un colpo al cuore per tutti gli amanti della serie ed un gradito ritorno. Bastone e carota, così i produttori della serie di successo I Cesaroni ci prospettano la quinta stagione della simpatica e frizzante serie romana. L’addio, dopo solo pochi episodi, spetta ad Alessandra Mastronardi, più che mai decisa a “diventare grande” e tentare altre strade, anche se si dice profondamente grata ai Cesaroni per la popolarità ottenuta. Se ne va così Eva, la figlia di Lucia (Elena Sofia Ricci) che s’innamora del fratellastro, ne resta incinta e lo lascia… In effetti cos’altro poteva dare il suo personaggio? Cosa farà adesso Branciamore, ossia Marco? Morirà di solitudine? O lascerà anch’egli la serie, privo di spunti? Non lo sappiamo, ciò che è certo è che Matteo si dice estremamente grato alla serie e per nulla intenzionato a tentare altre vie. Sarà, anche se, visti i suoi numerosi impegni cinematografici, non è esclusa una decisione all’ultimo istante, purtroppo non rosea per i telespettatori…

Il gradito ritorno, invece, è quello di Elena Sofia Ricci, la simpatica moglie del “romanaccio” Giulio (Claudio Amendola). La loro separazione, nella quarta serie, aveva afflitto i fans. I loro litigi e la loro vita insoddisfacente, dal giorno della loro separazione, avevano spezzato il cuore dei Cesaroni Dipendenti. Ma nel cuore dei fans, la speranza di un ritorno di fiamma non è mai svanita. Ed, infatti, Lucia abbandona il Canal Grande e le sue gondole e fa naufragare il suo rapporto veneziano. Il suo cuore è sempre rimasto a Roma. Chissà la felicità di Giulio che, in fondo, non l’ha mai dimenticata!

Insomma, gente che va e gente che viene. Un altro addio travolge il set: quello di Fremont che interpretava l’ingenuo e simpatico Walter Masetti, il figlio di Max Tortora. Adesso, però, pensiamo alle new entries. Chi rimpiazzerà nei cuori dei telespettatori Mastronardi e Fremont, se mai ci riuscirà? Ci proveranno Nina Torresi e l’ex gieffino Alessandro Tersigni che, dall’uscita dalla casa, ha tentato le orme di Argentero. Belli sono belli. Li ameremo?

Una cosa è certa: ameremo sempre ed ancora di più il divertente trio composto da Fassari, Tortora ed Amendola, le loro gag, la loro esuberanza ed i loro pasticci che girano sempre e rigorosamente intorno alla cara bottiglieria. Un 2012 di malinconia per i fans della serie, ma non bastano questi tre mattacchioni ad entusiasmarci?