Il Commissario Wallander Episodi dall'8 agosto 2011 su Rai tre!

il-commissario-wallander

Chi l’ha detto che una serie polizesca di successo non si possa ispirare ad altrettanti romanzi di successo? Questo è sicuramente il caso del Commissario Wallander, serie intrigante che la Bbc ha portato sul piccolo schermo ispirandosi liberamente ai romanzi di Nenning Mankell. Ad interpretare l’audace commissario c’è Krister Henriksson. In realtà più che una serie, si tratta di minifilms, tre per stagione, che riempiranno il palinsesto notturno di Rai Tre, a partire dalle 23.45. Una notte Rai in compagnia di efferati delitti, sparizioni e crimini da risolvere, spesso perpetrati da giovani killers. Kurt Wallander dirige il commissariato di Ystad, meraviglioso luogo scozzese e deve vedersela con i suoi fantasmi prima di poter cercare soluzioni per intricati puzzles investigativi. Storie di traffici illegali, omicidi inspiegabili e violenza giovanile non sono, però, atti fini a sé stessi, ma la miniserie tende a restituire a questi accadimenti il valore letterario voluto dall’autore, ovvero una critica alla società ed una riflessione sulle sue dinamiche intrinseche. Gestire la violenza non è affatto facile e Wallander deve fare i conti con i propri demoni, ogni giorno. Con la delusione per la sua vita matrimoniale, fallita dopo solo un decennio e col suo rapporto altalenante con una figlia ostinata. Egli non saprà mai dare razionalmente una spiegazione a quegli atti così bestiali ed innaturali che vanno contro il concetto stesso di esistenza. Una serie che indaga nel profondo dell’animo oltre che tra i drammi più reconditi della società svedese. Nyberg è il medico legale che aiuterà Wallander nelle indagini e Lisa Holgersson terrà un occhio attento sul lavoro svolto dal commissariato.

Anziani e coppie uccise a sangue freddo, traffici illegali di organi, suicidi che nascondono orribili verità si susseguono negli stupendi scenari della Scania, in Scozia e mettono a dura prova l’equilibrio psichico dell’esigentissimo ispettore, al quale raramente sfugge qualcosa. Siete pronti a visionare un polizesco dall’impronta esistenzialista? Accendete la tv e sintonizzatevi su Rai tre, perché, da stasera e per sei sere, sino alla fine dell’estate, vanno in onda le due stagioni del Commissario Wallander e di certo il suo anticonformismo non vi lascerà indifferenti…

httpv://www.youtube.com/watch?v=gg9tInlLyP8