Il Segreto Dell'Acqua Fiction Attori: Scamarcio, un antieroe da amare?

1312532289798segretoacqua260

Il 12 settembre, su Rai Uno, esordirà una serie in otto puntate con un protagonista d’eccezione, Il Segreto Dell’Acqua. Riccardo Scamarcio, carattere impenetrabile e viso interessante, torna a far battere i cuori della giovani fans di Moccia, anche se, stavolta, il suo personaggio è tutt’altro che romantico! In effetti, la sua ombrosità gli permette personaggi anche più tormentati e profondi. Il Segreto Dell’Acqua sarà una fiction a sfondo poliziesco. Accanto all’attore, anche Valentina Lodovini, nei panni di una collega, Michele Riondino, Roberto Herlitzka e Luigi Burruano.

Conosciamo meglio questo protagonista così insolito, ma altrettanto moderno. Scamarcio interpreterà Angelo Caronia, un vicequestore della polizia di stato romana, scontroso, arrogante ed ombroso, ma non solo! Anche non amante del Political correct! Egli, infatti, non ama il quieto vivere, ma si pone sempre in una posizione di sfida e contrasto. Un bel tipino, insomma! E’ però un brillante poliziotto anche se, per amore del caso risolto, talvolta, utilizza metodi poco ortodossi e proprio la sua condotta non integerrima lo porterà lontano da Roma, a riscoprire i territori natii della Sicilia, territori da cui egli era fuggito a gambe levate. Perchè? Il vicequestore indagherà, col suo piglio polemico, in ogni nuovo caso irrisolto, ma, attenzione, perché a forza di scovare criminali, rischierà di scavare in un torbido passato dal quale non pensava di provenire!

Scamarcio è fiero di aver avuto la possibilità di interpretare questo ruolo scontroso, controcorrente ed antiromantico. Ebbene sì, perché l’ex amante dell’amore di Moccia, diventa un anafettivo perenne; un uomo che non sa amare e né sa o vuole ricevere amore! Ma perché Angelo Caronia ce l’ha col mondo? Perché ha messo su una corazza che gli impedisca di soffrire? Riccardo fa una scommessa: al termine della serie, si potrebbe arrivare ad amarlo! Eh sì, perché i suoi lati oscuri e le sue debolezze derivano da un segreto da svelare, da un qualcosa che potrebbe, in qualche modo, giustificare la sua spigolosità. E visto che ci ha fatto innamorare persino un “antipatico” come Dott. House, perché no? Insomma, Scamarcio torna su Rai Uno, ma non per piacerci a tutti i costi. Anzi le premesse sono delle peggiori: antipatia, asocialità e presunzione. Torna per portare finalmente nei palinsesti italiani il protagonista anti-Mulino Bianco, quello che ha tanti difetti, ma, in fondo, sa anche farci innamorare…