La Prova Del Cuoco 2011: t'aspetti la Clerici, e spunta la Parodi su La7

Benedetta_parodi

Proprio così, gente. Il 19 settembre 2011 parte su La7 la nuova trasmissione I Menù Di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì alle 12 e 25, per la gioia di tutti i suoi fan (che avevano paura fosse sparita) e per tutti gli amanti della cucina e delle ricette in generale. E questa cosa, ovviamente, non potrà fare a meno di dare il via a una specie di sfida fra Benedetta Parodi, al timone delle ricette di La7 e la sempre presente Antonella Clerici, al timone de La Prova Del Cuoco su Rai Uno. Chi vincerà secondo voi? Facile dire la Clerici, visto che è da anni che porta avanti i “suoi” cuochi e il “suo” pubblico, ma non sottovalutiamo la Parodi (sorella della più nota Cristina) che zitta-zitta potrebbe pure sorprenderci…!

Lei stessa, tra l’altro, non vede l’ora di cominciare questa nuova e grande avventura, come confessa in un’intervista a Donna Moderna, per nulla spaventata dal dover passare da una piccola rubrica come Cotto e Mangiato (che durava davvero pochi minuti) a un programma vero e proprio di circa un’ora: è l’evoluzione di quello che già facevo, in pratica. Offrirò una gamma di piatti tutti veloci, che si aprono e chiudono nel giro di cinque-dieci minuti. Uno di questi sarà sempre preparato insieme a un ospite, i miei bambini, anche mio marito Fabio Caressa, il giornalista di Sky. Infine ci sarà una parte dedicata al lifestyle, con consigli su come allestire una tavola e una cena.

Carina come idea, no? Certo, la “battaglia” a colpi di fornello con una delle regine degli ascolti tv come Antonella, mette un po’ di ansia, un po’ di sano “pathos”, o come dice Benedetta un po’ di tensione (giustificata): Rai Uno è Rai Uno, ammette la Parodi, posso solo sperare in un buon risultato. La mia vita è la vita di tutte le persone che mi seguono. Ho tre figli, Matilde di 9 anni, Eleonora di 7 e Diego di 2. Ho sempre lavorato in redazione senza nessuna posizione privilegiata. E sono una che cucina tutto il giorno. La Clerici è una star televisiva, io non ho mai condotto il Festival di Sanremo. Anzi, mi piacerebbe invitarla, almeno una volta. Avremmo un sacco di cose da raccontarci.

Se il suo carattere è veramente così come ce lo vuole far intendere, tanto di cappello. Nel frattempo, fra una battuta e l’altra (confessa di non voler cucinare per i politici perchè sono una noia mortale!) e due libri di ricette pubblicati, la dolce e solare Benedetta si dice sorpresa di non aver ricevuto determinate offerte da parte di Mediaset, quando ha deciso di “abbandonare” per spostarsi altrove… Me ne sono andata perchè dopo tre anni ero stanca di cucinare a casa mia (il set di Cotto e Mangiato), era molto faticoso soprattutto per gli allestimenti. Sarebbe bastato poco per farmi restare, ma non è arrivata nessuna proposta di alcun tipo. E ne sono rimasta stupefatta. Hanno già oscurato anche tutte le repliche delle parodie di Cotto e Mangiato che facevano i Fichi d’India, sia dalla tv che dal web.

Qualcuno ai piani alti si è dunque offeso di questa sua decisione? Non si sa… e forse non interessa a lei, tanto quanto a noi. L’importante è che la Parodi torni in tv a fare quello che più le piace e che le riesce meglio. Noi promettiamo di seguirla e sostenerla, Clerici o non Clerici. Dico bene?