La Prova del Cuoco 2012: è finito l'esilio di Bigazzi, ora tornerà in Rai?

BeppeBigazzi

Finisce l’esilio dalla Rai per Beppe Bigazzi. Lorella Cuccarini, a Domenica In – Così è la vita – ha fatto rincontrare lui con Antonella Clerici, che non si vedevano insieme sulla prima rete da molto tempo ormai. Il popolare cuoco era stato allontanato dalla televisione di stato dal febbraio 2010 perché aveva insegnato, durante La prova del cuoco, come cucinare i gatti.

Un ricetta che gli è costata molto cara. I due hanno anche raccontato come si sono conosciuti, quando a Unomattina la Clerici era la conduttrice e Bigazzi si occupava di formaggi. La conduttrice gli rinfacciò in quella occasione che era poco televisivo trattare un tema simile, perché lei ama i cibi colorati.

Adesso bisognerà capire se per Bigazzi si riapriranno anche le porte del seguitissimo programma televisivo di cucina o magari di qualche altra trasmissione. L’esilio dalla Rai di Beppe Bigazzi, reo di aver spiegato una ricetta per cucinare i gatti durante la conduzione di Elisa Isoardi a La prova del cuoco, è durato due anni: era il febbraio del 2010 quando è stato bandito dal programma e da tutte le trasmissioni ha finalmente potuto riabbracciare la sua cara Antonellina.

In precedenza è stato redattore del mensile diretto da Giulio Pastore Il Nuovo Osservatore e nel 1963 è stato  il vicepresidente dell’Idoc, l’associazione culturale sulle grandi religioni monoteiste, con la quale ha anche curato una serie di collane di libri e riviste edite dalla Mondadori.

In televisione ha lavorato  dal 1995 al 2000 per la rubrica La borsa della spesa, all’interno del programma Unomattina. Aspettiamo i prossimi sviluppi sul futuro di questo cuoco tutto particolare.