La Signora In Giallo Episodi: dal 29 agosto 2011 torna Jessica Fletcher

C_0_articolo_278635_listatakes_itemTake_0_immaginetake

Oggi voglio rifarmi al Giulio Cesare di Shakespeare (sublime tragedia!). E se nel poema Marco Antonio diceva: amici, romani, cittadini, prestatemi orecchio, io vi dico: amici, amanti dei serial e tv dipendenti, prestatemi un occhio! Questo, perchè come forse avrete già saputo tramite pubblicità televisiva, sta per fare il suo ritorno (l’ennesimo) uno dei personaggi più amati di sempre! Se vi dico Rete 4 indovinate? Troppo poco come indizio, lo so. Allora vi sparo subito l’aiutone: Jessica Fletcher. Ebbene sì, è proprio lei. Da lunedì 29 agosto 2011, La Signora In Giallo “trasloca” sulla tv gratuita scegliendo Rete 4 e installandosi al solito orario che tanto le piace, ossia le 13, giusto in tempo per tenerci compagnia mentre pranziamo.

So che le reazioni saranno contrastanti. C’è chi la adora (come me), chi sarà stufo di vederla (repliche su repliche) e chi ancora deve imparare a conoscerla e lo farà magari in questa occasione. Sia come sia bisogna comunemente ammettere che la serie è fatta bene (tenendo anche conto che erano gli anni Ottanta-Novanta), ha avuto un successo notevole che ha prolungato la sua durata (dal 1984 al 1996 per un totale di 12 stagioni) e una protagonista come Angela Lansbury, che non solo è sempre stata perfetta per quel ruolo, ma con la sua carriera d’attrice ha da subito dato lustro al telefilm, entrando velocemente nell’affetto dei telespettatori di quell’epoca e oltre.

La Signora In Giallo inizialmente venne pensata come la versione americana di Miss Marple, la simpatica, tremenda, acuta e ironica signora nata dalla penna di Agatha Christie, peccato però che chi aveva in mano i diritti di tale personaggio non diede l’ok. Così, per riuscire almeno in parte nel loro intento, i creatori Richard Levinson e William Link, in collaborazione con Peter S. Fischer, decisero di affidare il ruolo della protagonista Jessica Fletcher alla meravigliosa Angela Lansbury, la quale nel 1980 si era calata proprio nei panni di Miss Marple nel film Assassinio Allo Specchio. L’attrice in questione accettò la parte e fu una scelta azzeccata, che diede il via a dodici anni di successi.

Per chi non lo sapesse, gli episodi della serie narrano (ognuno con un inizio e una fine propri) della Signora Fletcher, un’insegnate di inglese in pensione che “nel mezzo del cammin di nostra vita” si ritrova vedova e, quasi per caso, scrittrice di gialli che ottengono da subito un successo globale. Nonostante questo, Jessica non si monta la testa e trattando fama e fortuna con grazia e semplicità, prosegue a condurre la sua vita di sempre nel piccolo paese in cui abita, Cabot Cove (sulla costa del Maine), assieme alle vecchie amicizie che mantiene dai tempi in cui era “giovincella” e sposata e a quelle che mantiene in giro per il mondo, anche legate alle varie promozioni dei suoi romanzi.

Qui di seguito la sigla del telefilm, con tanto di melodia che abbiamo imparato a memoria negli anni:

httpv://www.youtube.com/watch?v=y7WIfg51Wrg

Che dirvi di più? Io non mi perderò una puntata, sebbene ormai conosca volto e nome di tutti gli assassini. Ma come potrei voltare le spalle a qualcuno che mi ha sempre ricordato tanto mia nonna?