Mai Dire Story, il meglio della Gialappa's in Dvd con La Gazzetta Dello Sport

dvd mai dire story

Una nuova iniziativa ha preso vita ieri, 27 dicembre 2011, tramite La Gazzetta Dello Sport. Mi riferisco, per quelli di voi che ancora non lo sanno, alla collana formata da 20 Dvd intitolata Mai Dire Story, che da martedì ha iniziato a uscire in allegato al quotidiano, un Dvd alla volta. All’interno del voluminoso cofanetto che andrete man mano a comporre troverete, in poche parole, il meglio di 25 anni di divertimento assoluto, marchiati da personaggi indimenticabili, filmati assurdi e ormai leggendari, sketch e battute imperdibili, il tutto elargito dai migliori comici italiani in assoluto, selezionati per noi dall’impareggiabile trio che da anni viene identificato come la Gialappa’s, ossia Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto. Saranno infatti le loro inconfondibili voci a fare da sfondo (ironiche e sarcastiche come sempre) a questa valanga di memorabili “ricordi” con fra i protagonisti Teo Teocoli, Aldo Giovanni e Giacomo, Luciana Littizzetto, Raul Cremona, Antonio Albanese, Maurizio Crozza, Claudio Bisio, Gene Gnocchi e molti altri ancora…

Papere sportive, scherzi, siparietti, monologhi, rubriche che fanno parte dell’immaginario collettivo e che ora sono stati radunati in un portentoso mix di “follia” umana, a partire dalle prime gag di Mai Dire Banzai fino a giungere ai più recenti Mai Dire Grande Fratello e Mai Dire Grande Fratello e Figli, passando per Mai Dire Gol e Mai Dire Tv, dove ogni cosa successa è stata coronata e sottolineata dai cinici e pungenti “Gialappi”, com’è solita chiamare il trio Alessia Marcuzzi. No, dico, capito di cosa stiamo parlando? So che per i fan sfegatati di Giorgio, Marco e Carlo non c’è bisogno di ribadire e/o ricordare alcunché, ma ci tengo a precisare a tutti gli altri che qui si tratta di un bel pezzo di Storia della comicità italiana. Un quarto di secolo che non può mancare fra le nostre molteplici collezioni, a partire dal Dvd uscito ieri e intitolato Greatest Shits, il quale racchiude il meglio di Mai Dire Gol. Piaciuta la dritta, gente? Mi raccomando, allora, segnate le varie uscite sul calendario dalla prossima in poi e godetevi questo inizio dell’anno all’insegna delle (grasse) risate!