Mistero Conduttori: con Roberta Bruzzone spazio alla Cronaca?

roberta-bruzzone-6

Mistero, la trasmissione di Italia 1 che indaga gli angoli più infimi e controversi della storia e della leggenda, riapre i battenti e, dopo aver detto addio all’esotico Degan, ha aperto le porte a Jane Alexander, la rossa attrice dalla personalità camaleontica ed ammaliatrice. Ma pare proprio che la bella attrice non sarà l’unica donna ad ammaliare il pubblico nostrano, nello studio oscuro e tenebroso del programma tv. Entrerà a far parte della squadra di Mistero una donna che di “ombre” nella personalità criminale se ne intende parecchio, ossia la seria e caparbia criminologa Roberta Bruzzone. Se vi intendete un po di Cronaca, si è vista spesso negli spazi dedicati ad essa, un po su tutte le reti. Ma la sua prima apparizione nota risale, senza dubbio, a Buona Domenica, programma nel quale la Bruzzone incalzava i partecipanti con domande secche, al fine di stabilire se mentissero o meno e facendo comprendere ai telespettatori le funzionalità della macchina della verità.

Quest’anno, i casi Sarah Scazzi, Yara Gambirasio e Melania Rea hanno portato il pubblico a prediligere programmi di approfondimento che potessero fornire loro dettagli ed aggiornamenti su piste, indagati, ritrovamenti dei corpi etc… La Cronaca Nera è divenuta la nuova forma di intrattenimento popolare e lo sa bene Quarto Grado, programma che ha subito un’impennata di ascolti ed è divenuta una della trasmissioni preferite dagli italiani. Proprio nei suoi studi, abbiamo visto la Dott.ssa Bruzzone commentare i casi irrisolti più noti e dare, con professionalità, i propri giudizi sui crimini. L’abbiamo rivista, però, anche in casa Rai ed, in particolare, su Rai Tre, a Chi L’Ha Visto, sempre per diffondere le sue ricostruzioni ed i suoi punti di vista, chiari e puntuali, al grande pubblico.

Quindi Mistero decide di indagare la cronaca? Forse ha notato come il pubblico non sia solo appassionato di alieni o leggende, ma anche dell’oscurità dell’anima? E chi meglio della Dott.ssa Bruzzone può sondare nell’oscurità dell’animo criminale, al fine di scoprire verità e bugie, alibi e finzioni? Mistero tornerà a farci riflettere, a turbarci e, stavolta, anche ad aggiornarci sui fatti di cronaca più caldi del momento?