Non E' La Rai: Ambra Angiolini e compagne tornano su Mediaset Extra

non-è-la-rai1

A partire da ieri, lunedì 4 aprile 2011, dopo quasi vent’anni dalla prima messa in onda è tornato Non E’ La Rai, uno dei programmi più cult degli anni Novanta che ci teneva compagnia nel primo pomeriggio insieme ad Ambra Angiolini (vera protagonista) e alle altre ragazzine.

Vedremo così riproposte tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle ore 15 e 45, le ultime due edizioni di questo incredibile show, amato e odiato, seguito e criticato, nato dal genio di Gianni Boncompagni. Un vero e proprio tassello della storia della televisione italiana.

Un’occasione unica per fare un tuffo nel passato (per quelli che all’epoca erano teenagers e collezionavano le figurine di Ambra e compagne) e per far riviere divertenti emozioni ai giovanissimi di oggi, che magari ne hanno sempre e solo sentito parlare. Inoltre potremo rivedere i volti ancora limpidi e innocenti di molte ragazze divenute celebri in seguito e per cui Non E’ La Rai è stato un trampolino di lancio come la stessa Ambra, Claudia Gerini, Miriana Trevisan, Antonella Elia, Sabrina Impacciatore, Nicole Grimaudo, Antonella Mosetti e tante altre.

Allego qui di seguito un video che vi rinfrescherà la memoria…

httpv://www.youtube.com/watch?v=PjG-tN6e_i4

Al tempo la trasmissione fece molto discutere, come forse ricordate. Era la prima volta che un gruppo di adolescenti (credo che le più piccole partissero dai 14-15 anni, se non erro), vestite in abiti spesso provocanti, intrattenevano da sole il pubblico a casa attraverso giochi, balli e canzoni. L’Angiolini, poi, era davvero qualcosa di nuovo. Giovanissima, spigliata nel suo ruolo di conduttrice, capace di districarsi fra la scaletta del programma, gli auricolari che le suggerivano il da farsi e i testi scritti da “papà” Boncompagni, imparati a memoria, divenne una specie di idolo fra il mondo adolescenziale.

Non perdetevi, quindi, questo memorabile salto indietro nel tempo! Io lo sto già appioppando alla mia figlioccia (16 anni) che sta osservando il tutto con bocca aperta e un sopracciglio alzato… anche se non ho la più pallida idea di cosa stia frullando nella sua testa. Di fisso mi prenderà in giro!