Paolo Villaggio Morto: a furia di mentire gli allungano la vita!

Paolo_Villaggio-grock

Ennesima bufala del web… L’attore Paolo Villaggio è stato creduto morto per quasi tutto il weekend, quando in realtà sta benissimo! Questo assurdo tam-tam ha fatto il giro in men che non si dica, nell’informazione virtuale, facendo pigliare a tutti un “coccolone” all’idea che il nostro amato Fantozzi ci avesse lasciato di punto in bianco… e senza manco avvertire prima! Grazie al cielo nulla di tutto questo è accaduto realmente. Villaggio si è poi affrettato a smentire la falsa notizia tramite una telefonata all’Ansa, scherzandoci sopra come suo solito: vorrà dire che andrò a farmi un check up, anche se non mi sono mai sentito meglio!

Del resto, forse, il nostro Paolo c’è pure un po’ abituato visto che questa non è la prima volta che lo danno per morto… C’è dunque qualcuno, in giro, che vorrebbe che colui che ha dato vita al mitico Ugo Fantozzi tirasse le cuoia, come si dice? Già nel marzo scorso la notizia di una sua presunta dipartita aveva infiammato la rete, con tanto di pagina su Facebook prontamente dedicata alla sua vita e al suo più celebre personaggio, invasa in men che non si dica da commenti increduli e commossi. E ora la faccenda si è ripetuta, con nemmeno un anno di distanza… Arrivati a questo punto è quasi spontaneo pensare che quando la sua dipartita avverrà sul serio (e ovviamente speriamo il più tardi possibile) in molti potranno avere difficoltà a crederci! Un po’ come la favola del ragazzo che gridava “al lupo al lupo” quando non era vero, facendo accorrere chiunque in suo aiuto, sbellicandosi poi dalle risate… peccato che quando il lupo è arrivato sul serio a mangiargli le pecore, al suo grido di allarme non si è più mosso nessuno…

Bando alle ciance, tutto è bene quel che finisce bene e questo di Paolo Villaggio non è certo il primo e unico caso in cui divi del cinema e della tv, nazionali e internazionali, sono dati per morti certi quando invece sono vivi e vegeti. Non c’è quindi da stupirsi più di tanto, sebbene non credo sia piacevole leggere da qualche parte che sei morto, senza che nessuno ti abbia minimamente avvertito o comunque interpellato sul fatto! Battute a parte tiriamo pure un sospiro di sollievo, perchè l’attore genovese non solo sta bene, ma qualcosa ci dice che non ha ancora la minima volontà di lasciare questo meraviglioso quanto assurdo mondo, che agli altri vada o meno!