Sanremo 2012: torna Paolo Bonolis? Lucio Presta ha questa idea…

Sanremo2012_presta-bonolis

Si è concluso da nemmeno due mesi l’ultimo Festival di Sanremo che già si parla di quello dell’anno prossimo.

Partiamo intanto dal fatto che a conclusione dell’edizione di quest’anno Lucio Presta, il potente manager televisivo e agente di alcuni fra i più famosi vip dello spettacolo, aveva dichiarato che non avrebbe più lavorato in Rai. Non si era trovato bene con il direttore generale Mauro Masi (senza contare i contrasti avvenuti fra una serata e l’altra della manifestazione). Le cose però sembrano essere cambiate…

Sì perchè Presta è tornato a parlare di Sanremo e nello specifico del Festival 2012. Vuoi la sostituzione di Masi alle direzione della Rai, vuoi che il suo assistito Gianmarco Mazzi si conferma direttore artistico a tempo indeterminato, Lucio ha già cominciato a sponsorizzare il nome di Paolo Bonolis per una probabile prossima conduzione. Ciliegina sulla torta è il fatto che il contratto di Bonolis con Mediaset scade proprio quest’anno, perciò Paolo si troverebbe libero di tornare a lavorare in Rai, dove aveva già condotto uno strepitoso Festival di Sanremo nel 2009, uno dei più seguiti di sempre.

Non c’è ancora nulla di definitivo, per carità, è solo un’allusione, un’idea (a mio avviso più che brillante!) buttata lì dal genio affaristico di Lucio Presta e che ha iniziato ad “aleggiare” sopra le teste di molti…

Dalla sua pare che Bonolis abbia solo voglia di cambiare un po’ d’aria. Il Senso Della Vita (che è ripartito domanica scorsa), Ciao Dawin e Chi Ha Incastrato Peter Pan continuano a funzionare bene e a fare incetta di ascolti, ma è come se non bastassero più. Ma si sa che Paolo è un uomo-conduttore che non ama fermarsi troppo in un dove, in un quando e in un perchè. Ama evolversi, ama sperimentare, ama scoprire nuove cose e metterle in pratica. Insomma, il solito vulcano attivo se così vogliamo descriverlo. Pertanto un suo ritorno sul palco dell’Ariston significherebbe affrontare una nuova sfida e superare per l’ennesima volta se stesso.

Vai Paolo! Qualsiasi sia la decisione finale noi siamo con te! E grazie a Lucio Presta per essere sempre “avanti” e per vederci così lontano!