Terramed Plus: dal venerdì alla domenica il Mediterraneo in onda su Rai Med

tv2

TerraMed Plus, programma settimanale di promozione mediterranea è andato in onda per la prima volta oggi, venerdì 11 novembre 2011, su Rai Med, il canale satellitare digitale in chiaro che ci offre tre passaggi giornalieri di tale evento: quello di questo primo pomeriggio trasmesso alle 13 e 30, quello delle 18 e quello delle 20 (gmt + 1), i quali si ripeteranno anche domani, sabato 12, e dopodomani, domenica 13.

Ma in cosa consiste TerraMed Plus? vi starete chiedendo… Beh, è presto detto, amici. Si tratta di una vetrina promozionale settimanale (via satellite) dei programmi offerti dalle tv partner per parlare, trattare, narrare, esaltare e mostrare in tutto il suo splendore il Mediterraneo, attraverso un palinsesto originale, dettagliato (quasi una sorta di mosaico) e soprattutto condiviso.

Questo nobile progetto ((oltre la giusta promozione satellitare) prevede niente popò di meno che la creazione di una piattaforma web che è stata ideata allo scopo di poter accogliere un vero e proprio catalogo video-on-demand, per mezzo del quale saranno disponibili in web tv free (completamente gratuiti e con tanto di sottotitoli) 115 ore di prodotti realizzati dalle tv partecipanti di cui accennavo prima. Parliamo quindi di fiction, documentari, film, cartoni animati e cortometraggi (ossia la nostra “droga” preferita) a cui avremo accesso a partire dai primi mesi del 2012.

Ecco, dunque, cos’è TerraMed Plus. Un progetto nel senso più ampio e prestigioso del termine che vede la Rai in testa al gruppo, coinvolgendo e trascinando al seguito ARTE France EPTV (Algeria), France Télévisions, RTVE (Spagna), SNRT (Marocco) e TéléLiban come associati, mentre Skylogic-Eutelsat come partner tecnologico e la COPEAM per il coordinamento internazionale. Cioè, non so se ci rendiamo conto… In più, giusto per mettere i puntini sulle “i”, TerraMed Plus ha ottenuto un cofinanziamento dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Euromed Audiovisuel III.

Capito la storia gente? Non mi resta altro da fare che consigliarvi la visione di tutto quello che vi ho elencato, rispettando i giorni e gli orari che ho specificato all’inizio, godendovi così uno spettacolo a dir poco incantevole…