True Blood 5 Stagione Anticipazioni: Tara sopravvive? E chi è davvero Pam?

tv 1

Un attesa lunga e “dolorosa”, per noi fan, quella che ci separa dalla 5 stagione di una delle nostre serie tv preferite: True Blood. Fortuna che come sempre, passando sopra a coloro che preferiscono non sapere (godendosi poi la sorpresa, bella o brutta che sia, al momento opportuno) il web è una fonte inesauribile di informazioni preziose… Anticipazioni che si, magari non sempre dicono il vero, ma che comunque alleviano un po’ la nostra tensione e soprattutto, per quelli di noi che invece gli spoiler li adorano, ci permettono di sapere a grandi (grandissime) linee cosa accadrà, in modo che la nostra mente ci possa fantasticare sopra, camuffando così il tempo (che in questi casi sembra non passare mai).

Di certo in molti si staranno chiedendo cosa capiterà nei nuovi episodi riguardanti le avventure di Sookie Stackhouse, la bionda umana-telepate-e-mezza-fata protagonista della serie che, poveraccia, non solo si ritrova con il cuore a pezzi per aver lasciato (senza volerlo davvero) i suoi due amori vampiri, Bill ed Eric e alle prese con l’inspiegabile attrazione che nutre nei confronti del licantropo Alcide, ma (come ben ricordate) alla fine dell’ultimo episodio della 4 stagione è stata costretta a uccidere l’ex-compagna-lupa di Alcide (che a sua volta per colpire lei a sparato a Tara) e si ritrova con la sua migliore amica morente in grembo…

Ovviamente il primo nostro pensiero dopo quella scena è stato: ooh noooo! Subito seguito da: no, vabbè, ma tanto Tara mica può morire, eh! Peccato che in certe situazioni non sia mai detta l’ultima parola… Nel frattempo, però, è ormai ufficiale che la 5 stagione riprenderà proprio da lì, con Sookie che tiene fra le braccia Tara. Questo perchè in molti, visto cos’è accaduto, hanno pensato al classico salto spazio-temporale, ma così non è stato deciso, per fortuna. In fondo è quasi un nostro diritto sapere come andrà a finire, senza che ce lo raccontino così, tanto per fare, a mo’ di ricordo del passato. Tara ce la farà, anche se sembra impossibile? Qualche vampiro capiterà per caso nei paraggi e la trasformerà? Arriverà Alcide, il solito “eroe” che accorre a risolvere i problemi di Sookie, trovando una soluzione anche per la morte? Oppure le fate madrine della nostra bionda ragazza dal cuore grande ascolteranno il suo grido di aiuto, sacrificando qualcosa e salvando la vita della sua amica? La risposta precisa purtroppo non esiste. O per meglio dice c’è, ma ovviamente oltreoceano si guardano bene dal darcela! Perciò, cercando di pensare positivo, possiamo aggrapparci all’idea che Tara venderà cara la sua pellaccia, anche a costo di trasformarsi in una delle tante creature che ormai popolano l’esistenza di Sookie.

Passando ad altri aneddoti e ricordando che la nostra Valentina Cervi interpreterà una nuova e sexy vampira, pronta a mietere cuori e a fare di testa sua, posso dirvi con certezza che uno dei personaggi che attirerà maggiormente la nostra attenzione nei prossimi episodi sarà Pam. La cara, “vecchia” spalla di Eric. Il suo braccio destro in gonnella. Colei che non si è ancora ben capito quali sentimenti nutra per lui, al di là dell’ovvia adorazione che ogni vampiro nutre per il suo creatore. Pam, l’affascinante e algida esperta di moda, cinica, ironica, sarcastica e dal caratterino assai crudele, ci svelerà una volta e per tutte chi è e quando e come Eric l’ha trasformata.

Ecco dunque che dopo aver subto qualche incidente di percorso (come quell’odioso incantesimo che per un po’ l’ha resa più simile a uno zombie in decomposizione che al suo essere vampiro), Pam farà sì che approdino nuove faccie a queste già complesse vicende: un uomo sconosciuto e sulla trentina e una prostituta chiamata Washcloth, entrambi facente parte del suo passato. Loro, infatti, conoscevano la Pam di prima… quella ancora umana, per così dire (nel vero senso della parola), quando pare lei bazzicasse in un bordello di San Francisco, nel 1905, anno in cui Eric la trovò e la fece “sua”.

In pratica vedremo cose assai interessanti, le quali ci porteranno a tratti lontano dall’ormai solito (ma sempre intrigante) triangolo amoroso composto da Bill, Sookie ed Eric, anche perchè a sto giro non è detto che non si trasformi in un quadrilatero… se capite cosa intendo! Quello che è certo è che la 5 stagione non si baserà solo sul quinto libro della saga di Sookie, intitolato Morto Stecchito e scritto come tutti gli altri dalla geniale penna di Charlaine Harris, bensì allungherà le mani e si servirà di elementi presi qua e là anche dai romanzi precedenti e seguenti… roba da non perdere, insomma! Perchè su una cosa possiamo sempre scommettere, stagione dopo stagione: True Blood non delude mai!