X Factor 5 Seconda Puntata, casting 27 ottobre 2011: litigi su litigi!

audizioni-al-via

Si scalda la giuria di X Factor 5 ed i dissapori tra i giudici, in merito ai talenti scrutinati, divengono sempre più accesi. Ma non solo… Si infiammano gli animi altresì tra Simona Ventura ed alcuni provinanti. Simona sembra proprio non riuscire ad accettare la minima sfida da parte dei ragazzi che, molto spesso, essendo ventenni, possono avere quella sana dose di irruenza che, in alcuni casi, può esser loro utile nella vita. Non che giustifichi la spocchia, tuttavia la stessa Ventura, spesso, è leggermente indelicata con i ragazzi e questi, sentendosi toccati in ciò che credono di saper far meglio e cioè cantare, potrebbero sentirsi in dovere di rispondere a tono! Che ne pensate? Tuttavia, Simona non fa altro che ribadire che l’umiltà è la prima cosa ed è sacrosanto, ma non lo è anche la comprensione e la maturità di sapere comprendere i 20 anni dall’alto degli over 40? Questione di punti di vista!

Stasera, la qualità dei talenti era decisamente al di sotto della media, a cominciare da Fabrizio Giannini, la cui Balliamo Sul Mondo era alquanto dozzinale, passando per Francesco Cagliardi, di cui i giudici apprezzano unicamente il movimento pelvico e giungendo a Vittorio, decisamente stonato. Se il buon giorno si vede dal mattino! Poi, però, arriva Jessica Mazzoli che, pur scatenando qualche polemica, passa il turno. Come sempre, Simona non ha apprezzato l’irruenza della giovane, particolare che invece fa impazzire Morgan! Ramha Hafsi dice di aver cantato in Francia ed in gioventù con grandissimi cantanti e, dopo aver messo su famiglia e cresciuto un figlio, adesso, vuole ripartire da dove era rimasta. Peccato che non sembri affatto che la donna canti da quando aveva nove anni… Il responso è no! Claudio Cessa esegue Oggi sono io e la sua voce graffiata conquista i giudici! Un bel sì! Nadia Burzotta è, a detta di Arisa, un perfetto mix tra Bjork e Macy Gray. Non si può che dire sì ad una voce così… Su Claudia Bellitto si riapre la polemica e solo il cambio d’opinione di Elio permette alla ragazza di continuare il suo sogno!

Si passa a Forlì. Nicole Tuzii è il caso della serata: 17 anni ed una voce in grado di sostenere un pezzo come Listen, di Beyoncé. Ovviamente, è una standing ovation per la ragazza e non dimenticatevi il suo volto perché, secondo me, giungerà sul palco di X Factor! Non ci giungeranno, invece, le sorelle Lallai che, costrette a duettare insieme, non convincono i giudici, ma, tuttavia, vincono una sfida molto più importante, quella con la vita che le rivede unite, dopo tanto tempo! Erika Forte ha la stoffa di una popstar? I giudici ne dubitano, poi, spinti dall’ammirazione per un vibrato naturale, la fanno passare ai Bootmcamp! Complimenti!

Un sfilza di sì per i Caffé Margot, Paolo Bernardini, I Malviventi e la talentuosissima Alessia De Vito. Le Melodiche Armonie sono un gruppo formato da tre ragazze; indossano dei vestiti colorati, ma, spesso, il bel look non fa rima col talento. Ed, in effetti, l’intonazione delle ragazze è discutibile. Simona ammette il fatto. Una delle ragazze si risente. Per una volta, però, Simona ha avuto ragione! Passano, invece, le Five Sisters. Paola Marotta tira fuori una voce da brividi e, giustamente, Arisa la bolla come la più brava sinora. Per Morgan, la ragazza ha un bellissimo timbro, velato e Soft. Paolo Scandale è rumeno. Ha una storia difficile alle spalle, fatta di emarginazione e solitudine, ma la sofferenza che esprime quando canta Amazing Grace è la stessa forza che fa diventare gli occhi di Simona lucidi.

Andrea Pugliese mette in crisi gli equilibri della giuria. Look emo e voce nella media (di certo, molto meglio di tanti altri, questa sera); tuttavia, il cenno che il ragazzo rivolge alla Ventura, dopo aver cantato, intimandole di fare silenzio, non viene affatto gradito dal giudice che, ovviamente, lo boccia. Anche Elio non apprezza. Morgan è indignato: per lui, il personaggio poteva essere fortissimo sul palco di X Factor. Gionata Chiellini non canta male, ma il livello non è eccellente, come nel caso precedente. Morgan nota che il personaggio è banale e sente odore di sì, perciò s’inventa un ricatto bello e buono: se Gionata passa, passa anche Andrea! Simona ed Elio propendono per il no! Puro caso?

Chiudiamo la rassegna di questa sera con un personaggio un po inquietante, giunto da Lockness, Sir Clive Rich. Alla domanda perchè si sia presentato ad X Factor, afferma: Perché la luce è con voi ed io la seguo! Interessante, non c’è che dire! Un personaggio che dimostra che l’età per godersi la vita non passa mai e, con un sorriso, chiudiamo anche la seconda giornata di casting di X Factor 5!