X Factor 5: tutto "pilotato" in Rai? Morgan ricorda le scorse edizioni

xfactor5

Morgan parla di X Factor ai tempi della Rai e non lo fa certo in termini positivi. Una polemica che è iniziata nel finale della terza puntata di X Factor, in onda su Sky Uno. La puntata era andata in onda al ritmo della disco music, tema scelto per l’appuntamento live. Poi le eliminazioni: prima Davide, poi Valerio, appartenenti alla sua squadra degli under 24 Uomini capitanata da Morgan. In occasione dello scontro finale, quando il giudice doveva decidere quale dei due ragazzi eliminare, Morgan ha detto di non voler eliminare nessuno dei due e non voler neanche eliminare se stesso, perché se fosse stato interessato a eliminare se stesso non sarebbe venuto a Sky, sarebbe rimasto in Rai. Invece ha detto di aver mollato la Rai prima che uscisse lo scandalo della droga, perché in Rai era tutto finto, mentre a Sky le cose sono vere. Poi Morgan rivolgendosi ai due ragazzi ha detto che non li avrebbe eliminati. Alle insistenze del presentatore Alessandro Cattelan, Morgan ha continuato a rifiutare.

Poi è passato ad accusare gli autori e Simona Ventura che ha reagito dicendo che non è assolutamente vero che in Rai era tutto finto e che lei non avrebbe mai fatto un programma finto. In seguito è intervenuto anche Elio dicendo che quando eliminano gli altri è tutto vero, mentre quando si devono eliminare concorrenti della squadra di Morgan diventa tutto finto. Nell’Xtra Factor, l’appuntamento del dibattito dopo il programma, Morgan si è fatto attendere per un po’ di tempo e ha poi ha fatto un’apparizione con un cappotto rosso fuoco. Una polemica che potrebbe avere qualche strascico anche a Sanremo. Nei giorni scorsi Morgan era dato per certo tra i partecipanti del Festival di Sanremo 2012: la nuova polemica rischia di farlo restare a casa ancora una volta, a due anni dall’esclusione per l’intervista in cui raccontava il suo rapporto con la tossicodipendenza.